Translate

giovedì 11 gennaio 2018

Buon Anno !

Con ritardo ma eccoci al primo post dell’anno,  che sia pieno di ciò che desiderate.

Vi mostro in realtà l’ultimo lavoro finito nel 2017, due tendine che sono diventate un regalo di Natale.




Ho ricamato anche qualche asciughino come al solito, ma non ho fatto che foto bruttine e quindi non vale la pena pubblicarle, mi rifarò con i prossimi che devo smaltire , ancora 4 e li ho finiti ;)


Anche per quest’anno un unico progetto: Smaltire le scorte!




Alla prossima


sabato 18 novembre 2017

Joyful World finalmente

Ed ecco finalmente incorniciato il calendario del Sal Joyful World su FB, con ritardo ma terminato.









Ne sono soddisfatta e alle bambine è piaciuto molto.




Alla prossima

mercoledì 1 novembre 2017

Un ricamo per rinascere - Michael Powell


Ho adorato ricamare questo schema, il punto scritto l’ha fatto esplodere.

Ora sotto con i regali di Natale !


Alla prossima

lunedì 16 ottobre 2017

Un Ricamo per Rinascere Cappella di Fiori - Michael Powell

Come molte di voi ho aderito all’iniziativa di Casa Cenina in favore della Protezione Civile che sostiene i terremotati del centro Italia.

Ho scelto lo schema del mio autore preferito Michael Powell e sono partita … sto usando sia filati DMC che Anchor , sempre nell’ottica di utilizzare ciò che già ho in casa,  mi manca comunque ancora un colore che causa i buchetti che vedete qua e là.



La tela è un’aida 64 leggermente sul beige.


Come sempre per apprezzare questo autore al massimo bisogna dedicarsi al punto scritto che farà esplodere il ricamo.

lunedì 2 ottobre 2017

Joyful World , è arrivato l’autunno !

L’autunno è forse la mia stagione preferita quindi ricamare con questi colori mi ha dato molta soddisfazione, spero di terminare a breve anche questo splendido calendario.



Stavolta ho utilizzato tutti i DMC indicati senza fare variazioni di testa mia e sono soddisfatta della scelta, sono bellissimi.



Alla prossima

martedì 5 settembre 2017

Settembre si riparte

Eccoci arrivate al dunque… cos’ho prodotto in vacanza ? Curiose ?



Intanto vi mostro la mia occupazione principale durante queste due settimane .


 Questi sono i miei momenti preferiti al mare , la mattina prestissimo, le foto sono scattate verso le 6:30 circa e la sera dopo le 20.


Non sono una fanatica delle alzatacce ma abbandonare la routine quotidiana non mi riesce semplice.

Le vacanze le abbiamo passate in un campeggio in Toscana vicino ad Orbetello. 
Il mare a me non piace molto ma le bambine lo adorano quindi mare sia…per ora ;) , la zona mi sento di consigliarla a tutti.

Ho ricamato, com’era ovvio non tutto quello che mi son portata dietro, ma quello che dovevo l’ho portato a termine ed eccovelo.



         





Ho riletto poi una saga che mi era molto piaciuta scritta da una toscana, Cecilia Randall, Hyperversum, tutti e tre i libri della prima trilogia e il primo della seconda che nasceva come sequel autoconclusivo ma che scopro con gran piacere che ha già visto un  seguito, me lo procurerò quanto prima.

La lettura è da spiaggia, non impegnata, ma sotto l’ombrellone mi rifiuto di leggere saggi sui massimi sistemi, se il fantasy storico vi piace sono ore piacevoli.


Da circa 5 anni leggo su supporto digitale, il mio non ve lo consiglio perché oramai è vecchio e sicuramente c’è di meglio in giro a minor prezzo, in vacanza poi non portarsi dietro chili e chili di carta per me è sicuramente un vantaggio, ricordo certi viaggi in macchine stracolme dove la valigia dei libri non sapevi mai dove cacciarla ma senza non si poteva partire!

Via…ho scritto un poema …spero non vi siate annoiate.


Alla prossima